Point2 NYC: chi sogna la maratona sogna in grande
Cosa ci vuole a correre 42,2 chilometri? Cosa ci induce a sognare l’ebbrezza dopo una corsa e sorrisi fotogenici al traguardo? È uno stato d’animo? Una pulsione sfuggente? La determinazione a migliorare? Abbiamo incontrato Cheryl e Matthew, due runner di New York che trovano nel loro personalissimo approccio all’allenamento lo stimolo per inseguire i propri sogni.