Back to grid

Profilo tecnologico: La nuova Cloudflash

La scarpa dotata di fibre di carbonio per chi cerca la velocità. Ultraleggera e caratterizzata da una suola fortemente basculante, è stata creata per i ritmi da gara. Ecco le novità.

 

La Cloudflash di seconda generazione è una scarpa minimalista, perfetta per il l’allenamento intenso in pista e ideale anche per gli sprint extraveloci in città. Tuttavia, il modello nasce come scarpa da competizione. 

 

Per questo motivo, quando l’abbiamo messo a punto, abbiamo chiesto consiglio ad alcuni dei nostri atleti più veloci, che includono Chris Thompson, Javi Gomez e i membri della squadra On Zap Endurance. Non ci siamo risparmiati e non abbiamo tralasciato nessun dettaglio. Il risultato? 

    

“Per me è la On più veloce di sempre”, dice Chris Thompson.

  

“È leggera e perfetta per le velocità sostenute. La schiuma Helion offre un’ammortizzazione sufficiente a completare la reattività della Speedboard. E la nuova suola assicura un’aderenza estremamente efficace, in pista ma anche su strada. 

 

“E per finire, i colori vivaci danno un tocco in più a questo modello che vanta specifiche di altissimo livello”.

    

Profilo tecnologico: La nuova Cloudflash
La scarpa dotata di fibre di carbonio per chi cerca la velocità. Ultraleggera e caratterizzata da una suola fortemente basculante, è stata creata per i ritmi da gara.
Scopri di più

 

L’evoluzione incessante di CloudTec 

 

Forse ricorderai che la Cloudboom—il nostro nuovo modello da maratona—era la prima scarpa On a essere dotata di CloudTec® sia sopra  che sotto la Speedboard®. Anche la Cloudflash condivide questa caratteristica.

 

Però tra le due scarpe c’è una differenza sostanziale. Nella Cloudflash, infatti, i due strati di Cloudtec sono “sfasati”: nella parte anteriore la trovi solo sopra la Speedboard mentre in quella posteriore soltanto sotto di essa.

 

È la prima volta che un modello On prevede questo tipo di configurazione che è stata adottata grazie al feedback di alcuni dei nostri migliori atleti. 

 

A quale scopo? 

 

Lo strato superiore, a livello dell’avampiede, consente un’ammortizzazione più vicina al piede, assicurando comunque una sensazione di stabilità in fase di atterraggio o nelle curve strette. Lo strato inferiore di elementi sotto la Speedboard™, invece, assicura protezione dall’impatto con l’asfalto, soprattutto quando i piedi iniziano a stancarsi e il tallone inizia a essere messo a dura prova. 

    

 

“Gli atleti volevano una maggiore ammortizzazione a livello dell’avampiede senza rinunciare alla reattività della Cloudflash di prima generazione,” spiega Kevin Dellion, Direttore della Sezione Scienze sportive del nostro Team Innovazione.

 

“Abbiamo scoperto che posizionando gli elementi Cloud sopra la Speedboard potevamo garantire entrambe le caratteristiche”.

 

Ovviamente non manca Helion™, la nostra superschiuma che ti assicura un’ammortizzazione senza compromessi e prestazioni garantite con qualsiasi temperatura. Così potrai dare il massimo, con il caldo e con il freddo. 

   

Want to know more about Helion™?
Here’s a more detailed breakdown of what our superfoam is, how it works and how it benefits your run.
Read More

 

La Speedboard™ con fibre di carbonio

 

La nostra Speedboard è stata progettata per darti una marcia in più riducendo il dispendio di energia. Piegandosi e tornando in posizione a ogni passo, converte l’energia generata in fase di atterraggio in movimento in avanti. 

 

Per migliorare ulteriormente questa sensazione, la Cloudflash presenta la stessa Speedboard®, dotata di fibre di carbonio, della Cloudboom. Dopo 18 mesi di esperimenti, abbiamo trovato il giusto grado di rigidità aggiuntiva perché regali una spinta ancora più potente, senza rinunciare all’agilità che da sempre la contraddistingue. 

  

Nelle parole di Kevin: “Per creare la Speedboard migliore di sempre abbiamo sfruttato tutte le conoscenze acquisite dalla realizzazione di quelle precedenti.”

   

Al momento è quella più esplosiva che abbiamo, per cui è l’ideale per gareggiare.

  

 

Gare a tutto drop

   

Guardando la scarpa di profilo, si nota immediatamente che la forma basculante della suola è particolarmente accentuata. 

 

Insieme alla Speedboard™ perfezionata, questo accorgimento determina una rullata efficiente e una corsa reattiva, regalandoti tutta la spinta che hai sempre desiderato per arrivare al traguardo. 

 

Provala! Non appena l’avrai ai piedi, sentirai la spinta aggressiva che ti proietta in avanti.

  

 

La tomaia

 

Composta da un tessuto a rete tecnico a strato singolo , la tomaia della Cloudflash è ultraleggera, dinamica, reattiva e incredibilmente traspirante. Ma la potenza senza il controllo non è nulla. È per questo che abbiamo previsto un supporto senza cuciture a livello dell’avampiede e del metatarso che sostiene i piedi stanchi verso la fine di una gara. 

  

Tutto questo è completato da un sistema di allacciatura non lineare. Più ampio alla base del piede, è pensato per regalare maggiore agilità e stabilità, in particolare quando si prendono le curve a tutta velocità.

  

Parlando di curve strette, la Cloudflash, proprio come la Cloudboom, utilizza una gomma speciale per il rivestimento della suola in modo da garantire la giusta aderenza. Accorgimento che i runner hanno già avuto modo di apprezzare, come si può evincere dalla dichiarazione di uno di loro in una recensione sul nuovo modello: “regala una migliore aderenza sulle strade bagnate rispetto a qualsiasi altra scarpa per la corsa su strada che abbiamo provato.” 

  

Il rivestimento in gomma assicura un’aderenza migliore sulle strade bagnate rispetto a qualsiasi altra scarpa da corsa su strada che abbiamo provato.

   Runner's Tribe

    

  

Piccoli cambiamenti, grande impatto

  

Un’altra nuova caratteristica fondamentale è la presenza di un ulteriore elemento Cloud nel gambo (o meglio, nella parte centrale) della scarpa, sul lato mediale. Questo garantisce stabilità, distribuisce la pressione in maniera efficace, aggiunge aderenza e protegge gli elementi Cloud a livello dell’avampiede, che spesso sono i primi a consumarsi quando gli atleti fanno allenamenti particolarmente intensivi.  

 

La nuova forma della parte superiore del tallone è stata sviluppata grazie al feedback di alcuni dei nostri atleti professionisti, tra cui Javi Gomez, campione di triathlon. La curva più bassa riduce i punti di pressione sulla caviglia e l’imbottitura sagomata assicura una calzata stabile che permette di mantenere il controllo anche quando si dà il massimo. Soprattutto nel triathlon, questo è fondamentale per transizioni più rapide. 

 

E quando diciamo di non aver tralasciato nessun dettaglio, lo intendiamo per davvero. Fino alla soletta, che è stata anch’essa modificata. La nuova versione, di soli 3 mm, è la più sottile di sempre, ma è dotata di un rimbalzo e di una resistenza decisamente superiori, grazie ai materiali straordinari che abbiamo utilizzato.

    

  

Pensata per le corse più veloci fino a 10 km e con un’aspettativa di vita di 250 km, la Cloudflash è un lampo: di nome e di fatto. Ordinala subito! 

  

Trova ispirazione per migliorare la tua corsa. Iscriviti alla Newsletter di On.


Iscrivendoti alla nostra newsletter, accetti la nostra privacy policy.