Back to grid

Tim Don vince il Triathlon Patagonman

Dopo aver vinto la durissima gara fuoristrada su distanza da Ironman nelle profondità della Patagonia, in Cile, The Man with the Halo aggiunge un titolo un po’ diverso alla sua collezione di trofei.

 

La vittoria di Tim rappresenta un nuovo capitolo del suo incredibile ritorno dopo la frattura al collo, avvenuta poche settimane dopo essersi classificato al quinto posto nel triathlon Challenge Cape Town su distanza da “Mezzo Ironman” in Sudafrica. 

 

La Patagonman è una gara notoriamente difficile sin dalla partenza, dopo il tuffo nelle acque gelide del fiordo di Aysén dalla poppa di un traghetto. 

 

Per aggiudicarsi il titolo in 09:32:42, Tim ha completato 3,8 km a nuoto, 180,25 km di corsa su sentieri di montagna serpeggianti e la maratona su strade sterrate in collina. 

 

 

“È stato senza dubbio il triathlon più duro che io abbia mai affrontato”, ha dichiarato Tim, che su Instagram ha aggiunto “Mi è piaciuto da morire!" 

 

“Dal tuffo dalla barca al fiordo ghiacciato nell’oscurità. Fino al tortuoso percorso in bicicletta prevalentemente in salita (con un dislivello di 2550 metri). Questa gara è stata spettacolare, la più lunga che abbia mai corso, ma è volata. Almeno fino agli ultimi sei chilometri... 
 

“Un bel modo per concludere un 2019 difficile”.

La Cloudflow
Il modello scelto da Tim Don per le grandi occasioni, dai record mondiali di Ironman fino alla gara in Patagonia.
Scopri i dettagli
Trova ispirazione per migliorare la tua corsa. Iscriviti alla Newsletter di On.