Back to grid

Where I run: correre a Vancouver con Rachel Cliff

Il luogo dove corri fa la differenza. Ecco perché molti di noi hanno i propri percorsi e posti preferiti per praticare questo sport. Nel corso delle prossime settimane vi sveleremo quali sono le località di tutto il mondo in cui gli atleti del nostro team trovano ispirazione. In questo primo articolo diamo la parola alla maratoneta e mezzofondista Rachel Cliff.

 

La promessa olimpica canadese conosce la sua città natale come il palmo della sua mano. Quindi, nessuno meglio di lei potrà dirci quali sono i migliori percorsi per il running che Vancouver ha da offrire.

 

Ciao Rachel, prima di tutto, perché corri?

 

È una domanda che mi fanno spesso e la risposta è semplice: perché adoro il running. Mi piace stare all'aperto, esplorare percorsi diversi e mettermi alla prova.

     

 

Qual è il tuo posto preferito per correre? 

 

Stanley Park o Pacific Spirit Park: due luoghi iconici di Vancouver.

 

Hanno alberi massicci, sentieri dalla superficie morbida dove puoi correre per più di un'ora senza ricominciare il percorso. 

 

Nonostante Vancouver sia una delle più grandi città del Canada, abbiamo la fortuna di avere molti spazi verdi.

 

Che cosa hanno il Canada e Vancouver di speciale per la corsa? 

 

I canadesi amano la natura e l'attività fisica all'aperto. La struttura delle nostre città riflette la nostra passione per l'outdoor. In tutte le città canadesi in cui sono stata ho sempre trovato un bel percorso per correre. 

 

Ci sono posti/percorsi per correre a Vancouver che ci consiglieresti?

 

Per chi non l’avesse mai fatto, correre intorno al Vancouver Sea Wall è un must.

         

 

In Canada il clima varia moltissimo da una stagione all’altra. Cambi i tuoi percorsi in base al periodo dell'anno?

 

Per fortuna Vancouver ha un clima temperato, quindi non devo modificare granché. Ma se fa troppo caldo o piove molto, corro nella foresta per avere un pizzico di protezione in più. 

 

Non nevica spesso a Vancouver, ma quando nevica, a volte passo al tapis roulant. Però anche le città canadesi in cui nevica di più offrono percorsi praticabili d’inverno, quindi si può restare attivi tutto l'anno. 

   

Waterproof Anorak
Giacca a vento impermeabile per le attività outdoor. Progettata per la montagna. Pensata per il movimento.
Scoprila nel dettaglio

 

Come descriveresti la cultura del running a Vancouver?  

 

A Vancouver la corsa è molto popolare e spesso anche chi pratica il jogging è davevro in forma. A volte durante i miei allenamenti mi ritrovo a gareggiare con corridori amatoriali. 

 

Per quanto ne so, gli orari più popolari per correre sono da metà mattina al tramonto. Alle 5 del mattino siamo in pochi, ma, in generale, il running nella città ha una lunga e ricca storia e Vancouver è davvero adatta ai runner.

 

Sballo del runner? Sì o no? 

 

In genere, sì. A meno che non mi trovi nel bel mezzo di una intensa settimana di allenamento...

     

 

Hai mai corso altrove in Canada? 

 

Sì, ho vissuto a Guelph, in Ontario, per sei anni e mio fratello attualmente vive a Toronto, quindi ho corso molto in queste città e nelle zone circostanti. Ho corso anche a Ottawa, Moncton, Montreal, Halifax, Edmonton, Calgary e una volta ho guidato da Guelph a Vancouver e mi sono fermata in molte piccole città lungo il percorso per correre. 

 

Posso dire in tutta onestà che ciascuno di questi luoghi offriva un fantastico percorso per correre.

 

Hai mai provato il trail running? 

 

Non proprio, non sono forte in salita e sono prudente in discesa. Quindi è una cosa che mi spaventa un po'.

 

Il Canada però offre dei percorsi incredibili e un paesaggio fantastico da esplorare, quindi quando la mia carriera atletica sarà conclusa mi piacerebbe provare. E poi, mi piace molto praticare l’escursionismo.

     

 

Un consiglio per un caffè o uno spuntino dopo una corsa?

 

Prima della pandemia, dopo le corse andavamo spesso al Café Zen a Kitsilano. È fantastico. Ultimamente ho iniziato a mangiare a casa. Abbiamo una piastra per cialde, mia nonna ci ha regalato una macchina per l'espresso come regalo di nozze e poi io adoro fare le omelette…

 

Per scoprire di più sui cibi preferiti di Rachel, leggi il nostro articolo “La colazione dei campioni”, qui sotto. 

      

Breakfasts of Champions: On Athletes share their favorites

We asked On Athletes to share the simple energy-boosting recipes they rely on to start their morning off on the right foot.

Trova ispirazione per migliorare la tua corsa. Iscriviti alla Newsletter di On.


Iscrivendoti alla nostra newsletter, accetti la nostra privacy policy.