Back to grid

Perché corro: tre runner, una passione

E tu, perché corri? Domanda legittima alla quale non esistono risposte giuste o sbagliate. Per alcuni, correre è un modo per rilassarsi e stare insieme ad altre persone. Per altri, significa spingersi fino ai propri limiti in solitudine. Abbiamo parlato con tre runner francesi che, ciascuno con obiettivi diversi, condividono questa passione.

 

Nella corsa, non importa quale sia il tuo livello di partenza. Quel che conta è uscire e mettere un piede davanti all’altro. Abbiamo intervistato tre corridori per capire cosa li ha spinti a iniziare a correre e perché continuano a farlo. 

  

  

Ehi ragazzi, quando e perché avete iniziato a correre? 

 

Antoine: Ho iniziato a correre da piccolo. Andavo a fare trekking con la mia famiglia e i miei cugini e mi divertivo tantissimo a correre a perdifiato giù per le discese. Alle superiori, poi, ho iniziato a prendere più seriamente lo sci di fondo praticandolo a livello agonistico. Ma in estate non si può fare, per cui mi dedicavo alla corsa e al trail running. Ad un certo punto era scattato qualcosa in me e così, nel 2015, ho corso la mia prima gara di trail. 

 

Marion: Ho iniziato nel 2013, quando cercavo una valvola di sfogo dopo il lavoro. Facevo molto nuoto, ma era difficile conciliare i miei impegni con gli orari di apertura della piscina, mentre andare in palestra non mi è mai piaciuto. Il mio ragazzo correva, quindi un giorno ho deciso di accompagnarlo per fare qualcosa insieme. 

   

  

Valentin: Ho iniziato a correre nel 2014, dopo essere arrivato a Parigi. Era un’occasione per fare qualcosa con i miei amici. Così abbiamo fondato il Marais Running Club (MRC) per ufficializzare la cosa. 

  

Cos’è il MRC?
“Ci piace correre con gli amici senza monitoraggio. Divertimento, semplicità, movimento e ZERO vincoli di tempo sono le nostre parole d’ordine. La corsa non deve essere necessariamente una competizione, con gli altri o con se stessi.”
Continua a leggere

 

Dove andate a correre? E con che frequenza?

 

Antoine: Mi alleno quasi tutti i giorni e mi capita di farlo anche più volte nella stessa giornata. Ogni volta che posso, preferisco correre in montagna, ma mi alleno anche in pista o in strada per migliorare la velocità e la tecnica.

   

 

Marion: Corro quattro o cinque volte a settimana, di solito vicino a dove lavoro, in città. Nel weekend, se posso, preferisco stare in mezzo alla natura. Spesso corro in montagna per sperimentare diverse altitudini. Oltre alla corsa, mi piace anche andare in bicicletta per variare un po’ l’allenamento.

 

Valentin: Corro più o meno tre volte a settimana, due sere con il MRC e una volta per conto mio nel weekend. Mi piace moltissimo correre a Parigi, è un bel modo per scoprire davvero la città. 

 

Conosco le strade come le mie tasche. Mi piace creare degli itinerari lungo il fiume per evitare il traffico o i quartieri troppo affollati.

   

Cloudstratus
Per inseguire le luci della città e i tuoi record personali. Due strati CloudTec® si traducono in più elementi Cloud, più performance, più corsa. La scarpa performante dall’ammortizzazione estrema.
Visualizza la scarpa

 

Oggi perché correte?

  

Antoine: La corsa mi aiuta a sentirmi bene e a restare in forma. Scandisce le mie giornate e mi fa passare dei bei momenti con gli amici e i miei compagni di allenamento. Raggiungere degli obiettivi è gratificante e adoro la scarica di adrenalina tipica delle gare. Mi ripaga dei sacrifici che ho fatto e del tempo che ho dedicato all’allenamento.

  

Marion: Per me lo sport è uno stile di vita, non potrei vivere senza. Penso che sarebbe la stessa cosa con qualsiasi altro sport, ma la corsa mi dà una sensazione di libertà che in piscina, ad esempio, non provo. Anche se sei stanca, la corsa ti dà sempre una sferzata di energia. 

    

Correre mi dà una sensazione di libertà. Permette di svuotare la mente e dopo una corsa anche le preoccupazioni sembrano meno importanti.

     

Come iniziare a correre: suggerimenti per principianti
Vorresti incominciare a correre, ma non sai da dove iniziare? Abbiamo le risposte che fanno al caso tuo. Siamo qui per aiutarti a fare i primi passi e intraprendere quest’avventura all’insegna del divertimento!
Continua a leggere

 

Marion: come medico, devo anche sottolineare il fatto che fare sport rafforza il sistema immunitario. Mi ammalo molto meno rispetto a colleghi o amici che non fanno sport; è scientificamente provato ed è fantastico vederne i risultati nella vita quotidiana.

 

Valentin: Una volta che hai il tuo primo paio di corse dietro le spalle (ricordo che mi sembrava di morire!), cominci ad apprezzarle sempre di più. La soddisfazione di migliorare, l’aria sul viso e la secrezione di endorfine che ti regala uno stato di benessere persistente. E poi non guasta mai fare del bene al proprio corpo eliminando tensioni ed eccessi. 

 

Ormai per me è quasi una necessità per sentirmi bene, per allentare la pressione e staccare dal mio lavoro che a volte è piuttosto statico.  

   

Cosa mangiare prima di correre
Qualunque sia il tuo livello di corsa, i cibi che consumi prima di allenarti possono incidere molto sulle tue prestazioni, in positivo e in negativo.
Continua a leggere

 

Cosa consigliereste a chi vuole iniziare a cimentarsi nella corsa?

 

Marion: Inizia per gradi. Il corpo si adatta, ma non fare troppi cambiamenti improvvisi. Cerca un buon gruppo di persone con cui allenarti, perché questo può aiutarti a trovare la motivazione e a passare dei bei momenti in compagnia. Penso che il fatto di avere un gruppo di corsa mi aiuti a dare il meglio anche nelle giornate più difficili.

 

Antoine: Se devo essere sincero, la corsa è uno sport che richiede tanto tempo. Ascolta il tuo corpo e magari cerca di capire se stai esagerando e chiedi consiglio agli esperti.

   

 

La cosa più importante: corri per te stesso e non per gli altri.

 

Valentin: Per iniziare a correre, e continuare a farlo, personalmente ti consiglio di unirti a un gruppo in modo da trovare la giusta motivazione, divertirti e vivere quello spirito di squadra che potrebbe mancarti nei primi allenamenti in solitaria. Ad ogni modo, se vuoi entrare a far parte del nostro gruppo, il MRC si incontra ogni mercoledì sera alle 20 a Parigi!

    

10 semplici modi per motivarti a correre
Correre è fantastico... ma ci sono giorni sì e giorni no. Le volte in cui rinunci, magari non sei in vena, o il tempo non è dei migliori o forse—dico forse—semplicemente, ti manca la motivazione. Se è questo il caso, ecco 10 semplici modi per tornare in pista.
Continua a leggere

Trova ispirazione per migliorare la tua corsa. Iscriviti alla Newsletter di On.


Iscrivendoti alla nostra newsletter, accetti la nostra privacy policy.